Eccellenze Italiane

Birra Kbirr: L’artigianato Napoletano nel tuo bicchiere

Il progetto Kbirr prende vita dalla passione e dalla competenza di Fabio Ditto, il quale vanta trent'anni di esperienza nel mondo brassicolo.

Nel 2016, mosso da questa lunga esperienza, decide di lanciare la propria linea di birre, utilizzando un linguaggio iconico ispirato al dialetto napoletano. La Birra Kbirr, completamente artigianale, utilizza solo materie prime di alta qualità e viene prodotta esclusivamente in Campania.

Forbes ha inserito i prodotti del Birrificio tra le 100 eccellenze italiane 2024, Studio Aperto ha recentemente intervistato Fabio Ditto, che ha raccontato la storia di Kbirr e mostrando il processo di lavorazione del prodotti di altissima qualità.

Noi di Kè Eat, nel nostro locale e nel nostro stand per l'evento Favole di Gusto, abbiamo scelto di proporre il brand Kbirr per diversi motivi: la sua alta qualità, il sostegno alle aziende artigianali e il legame con la tradizione locale.

Fatti una Kbirr

Nel panorama delle birre artigianali partenopee, la Birra Kbirr si distingue per l'attenzione dedicata ai dettagli, vantano ben sette tipologie di birra ed ognuna racconta una storia e offre un'esperienza gustativa coinvolgente.

La prima della lista è la "Natavota", dedicata a San Gennaro, che si presenta in due versioni: la red strong ale e la lager, le percezioni partono dal dolce e sfociano in un finale leggermente amaro, offrendo una complessità che le rende facili da bere e da gustare.

           

Segue la "Jattura", che prende il nome dalla figura del "Scio' Scio'", un uomo con la gobba che distribuisce sfortuna. Questa birra ramata si distingue per l'utilizzo di malto di whisky affumicato con legno di torba, conferendo un carattere unico e affascinante.

         

La "Paliata", una imperial stout complessa, realizzata con materie prime di alta gamma, dai malti tostati al luppolo, il suo nome, che in napoletano equivale a una solenne bastonata, suggerisce la sua potenza e intensità.

La "Cap 'e fierro", una strong lager a bassa fermentazione che raggiunge i 10% gradi di tenore alcolico, con note dolci, corpo pieno e ben strutturata, nonostante la sua complessità risulta essere estremamente godibile sia da sola che durante i pasti.

Il progetto culturale "#CuorediNapoli", creato dalla Accademia delle Belle Arti, dà vita a un'american pale ale che unisce luppoli americani allo stile 100% partenopeo.

Infine, la "Pullicenhell", golden ale realizzata in esclusiva per l'Associazione Verace Pizza Napoletana, è frutto di una collaborazione tra maestri pizzaioli, lo stile di Kbirr e l'ingegno dell'artista Pasquale Manzo. La sua etichetta con Pulcinella incarna l'essenza della tradizione napoletana, rendendo questa birra un tributo alla cultura locale.

All'interno del nostro locale potrete gustare la Kbirr comodamente al vostro tavolo, ordinando la tipologia che preferite dalla nostra selezione e magari accompagnare il tutto con un ottima pizza...

TI ASPETTIAMO!

Vieni a Trovarci

Vieni a scoprire tutte le nostre specialità e prenota il tuo tavolo per gustare la vera pizza napoletana e le altre delizie della nostra cucina italiana. Clicca qui per consultare il nostro menu o prenotare un tavolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *